Progettare un ambiente ecosostenibile

DiSamuel

Progettare un ambiente ecosostenibile

Altrove su questo sito ci siamo occupati di suggerire come risparmiare sui consumi di casa semplicemente ricorrendo a quelle pratiche architettoniche ecologiche in grado di sfruttare il riscaldamento climatico a nostro favore.

Alcuni interventi si possono applicare su edifici già costruiti, altri invece vanno pensati in fase di progettazione dell’immobile. Ma quali? Ne abbiamo raccolti alcuni in questo articolo.

Non solo riduzione dei consumi

L’ecosostenibilità non si misura solo in termini di risparmio sui consumi: in alcuni casi, elementi di progettazione comportano uno stile di vita più semplice e armonioso. È il caso dei riscaldamenti a pavimento, che aumentano lo spazio disponibile in casa, creano ambienti meno inclini a raccogliere polvere e sporco, e spesso possono essere al centro di importanti sgravi fiscali.

Il complesso immobiliare della maggior parte delle nazioni è da rinnovare, perché non sicuro in caso di alluvioni o terremoti e spesso pericoloso per la salute (basti pensare alla quantità di edifici che presentano ancora parti in amianto). In questi casi gli interventi possibili sono diversi, dall’utilizzo di materiali certificati all’implementazione di impianti di domotica, dall’installazione di infissi di ultima generazione agli impianti per il riciclo dell’acqua piovana o fotovoltaici.

Info sull'autore

Samuel administrator

Lascia una risposta